Scadenze fiscali giugno 2019

Scadenze fiscali giugno 2019

Scadenze fiscali giugno 2019

Scadenze fiscali giugno 2019, è il mese dell’acconto IMU e TASI ma non solo. Entro il 30 giugno arriveranno le risposte dell’AdER sulla rottamazione ter delle cartelle e si preannuncia una proroga lunga per il versamento delle imposte sui redditi.

Scadenze fiscali giugno 2019, un mese di “tregua parziale” per contribuenti ed intermediari.

Protagonista dello scadenzario è sicuramente l’acconto IMU e TASI, accanto alla rottamazione ter delle cartelle e alla possibile proroga lunga per il versamento delle imposte sui redditi.

Entro la scadenza del 17 giugno 2019 i contribuenti dovranno effettuare il versamento della prima rata di IMU e TASI, le due imposte sulla casa.

La fine del mese di giugno sarà invece caratterizzata dalla scadenza che ha come protagonista la pace fiscale. Entro il 30 giugno (che potrebbe slittare al 1° luglio essendo domenica) l’Agenzia delle Entrate Riscossione dovrà comunicare l’accoglimento ovvero il rigetto della domanda di adesione presentata entro lo scorso 30 aprile.

Slitta al 1° luglio anche la scadenza per il pagamento delle imposte sui redditi, anche se per via dell’introduzione dei nuovi ISA, la cosiddetta pagella dell’imprenditore, si preannuncia una proroga più lunga.

Potrebbe essere giugno, inoltre, il mese in cui si avrà notizia sulla possibile riapertura dei termini di adesione alla rottamazione ter delle cartelle.

Entro fine mese dovrà essere convertito  il decreto crescita che ha, tra le possibili novità, anche una proroga postuma di una delle misure più importanti del progetto della pace fiscale, la rottamazione ed il saldo e stralcio delle cartelle. Tra le scadenze fiscali di giugno 2019 anche gli adempimenti divenuti ormai periodici: oltre ai versamenti IVA, Irpef ed INPS del 17 giugno e l’emissione delle fatture del mese di maggio, entro la fine del mese dovrà essere inviato l’esterometro relativo alle operazioni del mese precedente (anche in questo caso la scadenza è prorogata a lunedì 1° luglio).

Facciamo quindi il punto sulle principali scadenze fiscali del mese di giugno 2019: